Seguire la stella, la luce, anche se fioca…

Seguire la stella, la luce, anche se fioca…
Carissimi amici e soci della LILT di Foggia,
un altro anno è passato e non vi nascondo che è sempre difficile per ciascuno di noi soffermarsi e tentare di fare un bilancio del tempo trascorso. Una tappa importante che ci obbliga con onestà e con franchezza a fare i conti con la nostra operatività.

Ci sono stati giorni pieni di vento e di rabbia, giorni pieni di pioggia e di dolore, giorni pieni di lacrime, ma accanto a questi, ci sono stati giorni pieni d’amore, di amicizia, di strette di mano, di sguardi sinceri e questi giorni ci hanno dato il coraggio di andare avanti per tutti gli altri giorni.

Non sono mancati momenti di incertezza, e di grande insicurezza anche economica, in cui ci siamo sentiti soli a combattere la “battaglia per la vita” e mentre il cielo diventava sempre più buio, abbiamo cercato una stella ed è rinata la speranza di poter proseguire il nostro viaggio verso quella luce.

Seguire la stella, la luce, anche se fioca, è segno che nei nostri desideri c’è il nuovo, il rinnovamento, significa che non abbiamo paura e non siamo rassegnati a non cercare più la strada giusta.

Seguire la stella significa riscoprire antichi valori capaci di “dilatare l’anima”.

Noi della Lega per la lotta contro i tumori di Foggia cerchiamo quotidianamente con enormi sacrifici, con tanto impegno, con amore, di non dimenticare mai il valore della dignità della persona.
Pur condividendo appieno l’ importanza della ricerca, non dimentichiamo che in attesa che essa ci guarisca, noi rischiamo di ammalarci o ci ammaliamo e quindi stiamo vivendo la realtà “cancro”.

Per portare avanti la nostra attività non abbiamo potuto contare sulla Rai o sugli enti pubblici o sui grandi divi dello spettacolo, ma solo su voi, nostri soci, che avete voluto concederci la vostra fiducia e non avete inseguito le mode o gli spot, ma avete fatto la vostra scelta di sostenerci economicamente, sulla base di ciò che realmente facciamo per le persone che a noi si rivolgono, quando smarrite non saprebbero quale strada intraprendere.
Il nostro impegno costante ci ha consentito, grazie ai contributi che ci avete offerto, di mantenere attivi anche nel 2017 tutti i nostri servizi e di creare nuove possibilità di Diagnosi Precoce.
Vogliamo continuare ad impegnarci, sempre meglio, anche nel 2018. Vogliamo e dobbiamo combattere con armi sempre più efficaci contro la malattia.

Vogliamo ampliare le possibilità di diagnosi precoce che si possono eseguire presso i nostri Spazi di Prevenzione, potenziando le offerte già in essere e inaugurandone di nuove :
“600 vite da salvare”- Progetto di Diagnosi Precoce dei Tumori del Colon Retto
“Salute al Femminile”- Progetto di Diagnosi Precoce dei Tumori al Seno in donne di età compresa tra 25 e i 40 anni
“Prevenzione azzurra”- Progetto di Diagnosi Precoce dei Tumori Maschili
“Se hai cara la Pelle… la LILT è con te”- Progetto di Diagnosi Precoce dei Tumori Cutanei.

Vogliamo continuare a dare risposte concrete e tempestive a tutte le richieste d’aiuto che ci giungono dai malati di tumore, adulti e bambini.
Certo, la fatica è grande. Per capirlo è sufficiente un dato: in Italia, secondo l’ ISTAT, operano oltre 420.000 Organizzazioni di volontariato, e tutte fanno appello alla generosità dei cittadini, le cui risorse non sono ovviamente illimitate.
Dalla nostra parte abbiamo, insieme al Vostro sostegno, anche l’apporto insostituibile dei nostri volontari, la generosità dei cittadini di San Marco in Lamis e la Vostra FIRMA per devolverci il 5×1000.
Una FIRMA che ha permesso di salvare tante vite!

Nuovi e importanti traguardi ci attendono, potremo raggiungerli solo tutti insieme, nella consapevolezza che il contributo che ognuno di noi può dare, è davvero essenziale.
Una nostra amica dopo aver frequentato la nostra sede per un po’ di tempo, ci confessò che si era avvicinata “alla fontana” convinta di trovarci l’ acqua ed aveva scoperto “l’arcobaleno”.
Se ci aiuterete a colorare la vita anche di una sola persona, avrete dato una risposta al “bisogno di Significato” che è in ognuno di noi.

LILT Foggia

Posted in News.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *